Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Torino



Accesso
aree riservate

Formazione

Registro Praticanti
Scuola “Piero Piccatti
e Aldo Milanese”
Testi Esami di Stato


Supporto agli Iscritti in difficoltà - Iniziativa istituzionale dalla Categoria alla Categoria

Premessa
Il Consiglio dell’Ordine, ben consapevole del periodo di difficoltà - con effetti di impatto sociale, relazionale ed economico - che stiamo attraversando, come Cittadini e come Professionisti, ha istituito, in via sperimentale, un servizio continuativo di supporto al Collega, orientando, per quanto possibile,  tipologia e modalità di intervento sulla scorta della singola esigenza o criticità rappresentata dall’interessato, facendo ricorso alle forme di assistenza istituzionale a disposizione.
Come noto, anche con tale finalità, il Consiglio dell’Ordine ha attivato l’istituto della  BANCA DEL TEMPO e stanziato un FONDO, dell’importo di 40.000,00 euro, nel proprio bilancio previsionale 2019.
Con il medesimo intento, anche grazie al supporto dei Delegati territoriali alle CASSE PREVIDENZIALI, intende promuovere la conoscenza delle forme di welfare già esistenti e di cui alle allegate schede.

La Commissione
E’ composta da:
Luca Asvisio, Guido Berardo, Rosanna Chiesa, Davide Barberis, Alessandro Conte, Patrizia Goffi e Raffaele Petrarulo

Si occupa degli incontri conoscitivi di ascolto con i richiedenti e dell’istruttoria preliminare delle istanze, ai fini della eventuale successiva rappresentazione al Consiglio dell’Ordine e/o alle Casse Previdenziali per il tramite dei Delegati.
La Commissione, infatti, opera strettamente con i Delegati territoriali previdenziali, al fine di supportare il Collega nella comprensione delle tipologie di welfare già attivate dalle Casse di Previdenza e, qualora occorresse, nella predisposizione e rappresentazione delle domande agli organi competenti.

Chi ha diritto di accedere al servizio istituzionale
Gli Iscritti nell’Albo Ordinario – Sezioni A e B – dell’ODCEC di Torino, indipendentemente da anzianità di iscrizione ed età anagrafica, nonché i relativi famigliari od eredi.

Elenco non esaustivo di casistiche di intervento
A titolo esemplificativo rappresentiamo, di seguito,  casistiche meritevoli di considerazione istituzionale, nel rispetto del Codice Deontologico ed  a tutela della qualità della  prestazione professionale e dei terzi interessati:

•    impossibilità a svolgere l’ordinaria attività professionale per una tempistica variabile e non stimabile a causa di problematiche contingenti di natura psicofisica o personale del Collega, o di Componenti il nucleo famigliare, tali da pregiudicare il regolare operato professionale del Collega medesimo;

•    decesso del Dominus in assenza di Colleghi associati o Collaboratori Professionisti;

•    picchi di lavoro di straordinaria entità e di tempistica stimabile ai quali il Professionista non è in grado di fare fronte operativamente, garantendo la qualità della prestazione professionale;

•    difficoltà economiche gravi e documentate, tali da non consentire al Professionista di onorare i doveri normativi del versamento della quota annuale di iscrizione all’Ordine e dei contributi previdenziali.
 
Come accedere al servizio istituzionale
Il coinvolgimento dell’Ordine viene attivato su richiesta dell’interessato alla segreteria (segreteria@odcec.torino.it oppure 011 812.18.73); in questa fase, essa si sostanzia in una mera istanza di contatto, senza che venga rappresentata alcuna casistica o depositata alcuna documentazione.

La segreteria ha cura di programmare, nel termine di una settimana dalla domanda, un incontro/momento di ascolto del richiedente con almeno due Componenti la Commissione.

All’esito di tale incontro, la valutazione circa modalità ed entità dell’intervento istituzionale è demandata all’insindacabile giudizio del Consiglio dell’Ordine, sentiti i Componenti la Commissione che hanno istruito l’istanza.

Al di là dell’iter procedurale, ovviamente necessario, anche se in questa fase sperimentale non pregnante, ciò che ci sta a cuore evidenziare è la volontà del Consiglio dell’Ordine di mettersi concretamente a disposizione dei Colleghi: con l’ascolto, con la condivisione e con a messa a fattor comune di quanto istituzionalmente disponibile.

Se occorresse, anche solo per un confronto o conforto,  Vi aspettiamo. Cari saluti.

              Luca Asvisio                  Rosanna Chiesa


In allegato:
•    Regolamento di accesso e di fruizione della BANCA DEL TEMPO
•    Scheda welfare CNPADC
•    Scheda welfare CNPR