Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Torino



Accesso
aree riservate

Formazione

Registro Praticanti
Scuola “Piero Piccatti
e Aldo Milanese”
Testi Esami di Stato


Nasce l'OCC MO.TO.

Care Colleghe, cari Colleghi,

con provvedimento del 22 giugno 2018, il Ministero della Giustizia ha iscritto - al numero 170 nella Sezione A del Registro - l’Organismo di Composizione della Crisi “Modello Torino” (siglabile OCC MO.TO.), costituito dall’Associazione Modello Torino, a sua volta creata congiuntamente dall’Ordine degli Avvocati, dal Consiglio Notarile e dal nostro Ordine.

L’Associazione MO.TO. è governata da un Consiglio Direttivo, presieduto dal Notaio Giulio Biino e composto dai seguenti consiglieri: Luca Asvisio e Rosanna Chiesa - Commercialisti - e  Michela Malerba ed Emiliana Olivieri - Avvocati.

L’Organismo MO.TO. è governato da un Consiglio Direttivo, presieduto dall’Avv. Michela Malerba e composto dai seguenti consiglieri: Dott. Luca Asvisio, Dott. Valter Bullio, Avv. Francesca De Lorenzo Foscolo, Dott.ssa Giovanna Dominici, Avv. Anna Garbagni e Dott. Francesco Petrarulo.

Il Referente dell’Organismo è il Collega Carlo Regis.

La Segreteria dell’OCC MO.TO. sarà operativa dal 14 marzo prossimo, presso l’aula 22 (ingresso 7, piano terra) - Telefono 011 432.84.02, email occ@modellotorino.it, pec occ@pec.modellotorino.it - del Palazzo di Giustizia di Torino (Corso Vittorio Emanuele II n. 130) ed osserverà, in via sperimentale, i seguenti orari: martedì e giovedì, dalle ore 11.00 alle ore 13.00.

A partire dal prossimo mese di aprile saranno comunicate le modalità per presentare le domande di iscrizione all’OCC MO.TO. da parte dei Professionisti interessati a svolgere i compiti di gestore/liquidatore.

I requisiti per tale iscrizione sono sanciti dall’art. 4 del Decreto n. 202/2014 che, per i Professionisti appartenenti agli Ordini Orofessionali degli Avvocati e dei Commercialisti, prevede (tra l’altro):

a) una specifica formazione acquisita tramite la partecipazione a corsi di perfezionamento di durata non inferiore a 40 ore nell'ambito disciplinare della crisi dell'impresa e di sovraindebitamento, anche del consumatore;

b) uno specifico aggiornamento biennale, di durata complessiva non inferiore a 40 ore, nelle medesime materie.

Si segnala che non è più applicabile la disciplina transitoria (cfr. art. 19 del decreto n. 202/2014) ove prevedeva che, per i tre anni successivi all'entrata in vigore del Decreto n. 202/2014 (e quindi sino al 09/02/2018), i Professionisti appartenenti agli Ordini Professionali fossero esentati dalla formazione di cui al punto sub a) purché documentassero di essere stati nominati, in almeno quattro procedure, curatori fallimentari, commissari giudiziali, delegati alle operazioni di vendita nelle procedure esecutive immobiliari ovvero per svolgere i compiti e le funzioni dell'organismo o del liquidatore a norma dell'articolo 15 della legge n. 3/2012.

Nel prossimo mese di marzo, presso il Palazzo di Giustizia di Torino, si terrà l’evento di presentazione dell’Associazione MO.TO. e dell’OCC. Sarà nostra cura comunicare tempestivamente i  dettagli dell’evento ai fini della partecipazione.

Alleghiamo:

- Regolamento OCC MO.TO.
- Legge numero 3 del 27/01/2012, modificata dal DL numero 179 del 18/10/2012, convertito con modificazioni della Legge numero 221 del 17/12/2012
- D.M. numero 202 del 24/09/2014

Cari saluti.

                Luca Asvisio               Rosanna Chiesa