Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Torino



Accesso
aree riservate

Formazione

Registro Praticanti
Scuola “Piero Piccatti
e Aldo Milanese”
Testi Esami di Stato


ISA - Lo stato dell'arte

Care Colleghe, cari Colleghi,

trasmettiamo, in allegato, le risposte fornite dai rappresentanti della SOSE alle segnalazioni sugli ISA sin qui pervenute al Consiglio Nazionale, con la precisazione che si tratta di indicazioni di carattere informale.

Con la medesima premessa, segnaliamo quanto segue:

•    i dati precalcolati forniti dall’Agenzia delle Entrate vanno controllati (ed eventualmente modificati) solo se scatta un indicatore di anomalia ad essi collegati;

•    come riportato nelle note tecniche e metodologiche, il reddito relativo ai 7 anni precedenti al 2018 è "normalizzato" ed è pari a: "Reddito d’impresa (o perdita)" + Compensi corrisposti ai soci per l’attività di amministratore relativi a società di persone, società ed enti soggetti all’IRES + "Utili spettanti agli associati in partecipazione con apporti di solo lavoro" + Beni distrutti o sottratti + Maggiorazioni quote di ammortamento e canoni di locazione finanziaria;

•    i dati delle CU possono essere incompleti, in quanto le CU possono essere trasmesse all’Agenzia delle entrate fino a settembre.

Il rappresentante del Coordinamento Piemonte e Valle d’Aosta in Commissione Fiscalità presso il CNDCEC è Salvatore Regalbuto.

Il Consiglio Nazionale sta proseguendo nel fermamente rappresentare, con gli strumenti a propria disposizione, la necessità di mantenere la facoltatività di adozione degli ISA per gli adempimenti 2019 .Ciò anche alla luce delle criticità informatiche persistenti ed ammesse dalla stessa Agenzia delle Entrate.

Nel mentre il nostro Ordine ha preso contatto formale con il Garante del Contribuente per la Regione Piemonte, Vittorio Garino, rappresentando, tecnicamente ed oggettivamente, tempistiche ed ambito di applicazione nell’attuale scenario, e sollecitandone l’intervento a tutela, in primis, del cittadino contribuente.

Di tale tematica e della improcrastinabile necessità di operare – tutti, contribuenti e professionisti – nella certezza del diritto, si tratterà in un momento, pubblico, di incontro con il Garante. Meglio Vi informeremo in merito in prosieguo.

Cari saluti.
 
                 Luca Asvisio                Rosanna Chiesa