Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Torino



Accesso
aree riservate

Formazione

Registro Praticanti
Scuola “Piero Piccatti
e Aldo Milanese”
Testi Esami di Stato


Crediti formativi anni 2017 e 2018: lo stato dell'arte

Come già comunicato – in ultimo, con la circolare informativa 1/2019  in data 7 gennaio scorso -  è temporaneamente inibita la possibilità di caricare e modificare i crediti formativi 2017 e 2018  nell’area riservata del nostro portale (sia professionali che per la revisione legale).
Ciò poiché abbiamo scelto, al fine di supportarVi, di disporre diretta verifica circa la correttezza e completezza dei dati da Voi inseriti, prima di trasmetterli al MEF per il tramite del CNDCEC, intervenendo materialmente, ad integrazione e rettifica, laddove necessario.
L’inserimento di dati non corretti rappresenta infatti errore bloccante ai fini dell’invio delle rendicontazioni al MEF.
Tale lavoro ci impegnerà verosimilmente sino a metà febbraio, in modo da disporre la trasmissione dei dati 2017 e 2018 entro il termine previsto di fine marzo 2019. 
Nel mentre precisiamo che coloro che avessero necessità di ulteriore comunicazione dei crediti 2017 e 2018, rispetto a quanto già caricato nell’area riservata del portale di Categoria, possono scrivere alla nostra Segreteria (segreteria@odcec.torino.it) per il relativo coordinamento.
Rammentiamo, al riguardo, che non è richiesto l’invio di alcuna rendicontazione riepilogativa relativa all’anno 2018.
Confermiamo, inoltre, che stiamo testando una neo procedura che consentirà, relativamente agli eventi a cura di enti terzi, la diretta visualizzazione, nell’area riservata, di tutti i dati richiesti dal sistema al solo inserimento del codice evento.
Ribadiamo, infine, che i crediti formativi 2019 continuano ad essere direttamente caricati, nella Vostra area riservata, dalla Segreteria dell’Ordine, per gli eventi di organizzazione istituzionale mentre per gli eventi a cura di Enti terzi è l’Iscritto a provvedere direttamente. Il canale per il caricamento dei crediti 2019 è attivo.