Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Torino



Accesso
aree riservate

Formazione

Registro Praticanti
Scuola “Piero Piccatti
e Aldo Milanese”
Testi Esami di Stato


ODCEC di Torino - Elezioni Consiglio dell'Ordine e del Collegio dei Revisori quadriennio 2021/2024

15 Ottobre 2020

Care Colleghe, cari Colleghi,

rammentiamo quanto segue:

CHI HA DIRITTO DI VOTO
Gli Iscritti nell'Albo Ordinario, Sezioni A e B, non sospesi dall'esercizio della Professione.

QUANDO SI POTRA' VOTARE
Nei giorni 22, 26, 28, 29, 30 ottobre, 2 e 3 novembre, dalle ore 12.30 alle ore 15.00, presso la Sede dell’Ordine, sarà possibile esprimere il proprio voto a mani del Segretario; l’elettore potrà altresì ritirare personalmente, presso la Segreteria dell’Ordine, la scheda elettorale per votare alla presenza di un Notaio, nei giorni 21, 22, 23, 26, 27, 28, 29 e 30 ottobre, dalle ore 9.00 alle ore 13.00.
Infine i seggi elettorali saranno aperti, sempre presso la Sede dell'Ordine, nei giorni 5 novembre (dalle 8.00 alle 20.00) e 6 novembre (dalle 8.00 alle 18.00).

ELEZIONE DEI COMPONENTI IL CONSIGLIO DELL’ORDINE

I CANDIDATI:
•    LISTA N. 1 - Scarica la composizione della lista
      IL MODELLO TORINO CONTINUA

      Capolista Luca Asvisio
   
•    LISTA N. 2 - Scarica la composizione della lista
      COMMERCIALISTI PER IL FUTURO DI TORINO

      Capolista Mario Matteo Busso


MODALITA' DI ESPRESSIONE DEL VOTO
-    Barrare il contrassegno, il motto o il nominativo del Candidato Presidente per esprimere il voto di lista.
-    Barrare i nominativi prescelti per attribuire le preferenze ai candidati, in numero non superiore ai componenti da eleggere, pari a 14, escluso il Presidente.
-    Nel caso in cui risulti votata la sola lista, in assenza di preferenze espresse, si considera espressa preferenza per ciascuno dei candidati presenti in lista, seguendo l’ordine di lista, fino al numero massimo dei componenti da eleggere, escluso il Presidente.
-    L’espressione di una singola preferenza determina l’assegnazione del voto alla lista alla quale appartiene il candidato votato.
-    Se per una stessa lista viene indicato un numero inferiore di preferenze rispetto ai Consiglieri da eleggere il voto viene attribuito alle preferenze espresse e alla lista cui appartengono i candidati votati.
-    Se per una stessa lista viene indicato un numero maggiore di preferenze rispetto agli Consiglieri da eleggere, il voto viene attribuito alla lista mentre tutte le preferenze si considerano non apposte.
-    In caso di preferenze espresse su più liste il voto non si considera valido e la scheda è nulla.

ELEZIONE DEI COMPONENTI IL COLLEGIO DEI REVISORI

I CANDIDATI:
Scarica l’elenco delle candidature individuali depositate per la nomina del Collegio dei Revisori.

MODALITA' DI ESPRESSIONE DEL VOTO
Barrare non più di tre nominativi. Se viene indicato un numero superiore di preferenze, il voto è nullo. Se viene indicato un numero inferiore di preferenze, il voto viene attribuito alle preferenze espresse.

Riteniamo infine fondamentale evidenziare che l’emergenza sanitaria tuttora in corso ha richiesto la predisposizione di un protocollo dedicato alle operazioni di voto. Nella fattispecie:   

•    sarà obbligatorio l’uso della mascherina - chirurgica o filtrante FFP2/FFP3 – da parte di tutti i soggetti che accederanno all’interno dei locali dell’Ordine;

•    sarà obbligatorio, per gli elettori, l’utilizzo dei guanti (anche disponibili in dotazione in Sede) durante la permanenza all’interno dei locali, stante l’impiego di matite copiative in dotazione per l’espressione del voto;

•    sarà richiesta la rilevazione della temperatura corporea all’accesso dei locali, unitamente alla sottoscrizione e consegna dell’allegato modello di dichiarazione sostitutiva di certificazione, attestante l’idoneità a partecipare all’evento (documento qui accluso che si invita a pre-compilare ed a consegnare al desk reception ai seggi elettorali e che sarà comunque disponibile, durante le operazioni di voto, presso la Segreteria dell’Ordine);

•    saranno identificati varchi di accesso e uscita differenziati, evidenziando, attraverso apposita segnaletica, i percorsi che sono stati definiti in linea con il principio del distanziamento interpersonale e per prevenire il rischio di interferenza tra i flussi di entrata ed uscita.

Per ogni esigenza in merito, la Segreteria dell’Ordine è a disposizione.

Cari saluti.

                 Luca Asvisio                         Rosanna Chiesa